Cosa sono i linfonodi?
Cosa sono i linfonodi?
15 gennaio 2020

I linfonodi sono organi ghiandolari che si trovano lungo il percorso costituito dai vasi linfatici e sono presenti in maggior quantità nelle regioni del collo, delle ascelle e dell’inguine. Sono fondamentali per la difesa dell’organismo, in quanto filtrano la linfa e trattengono particelle estranee, virus e batteri compresi, e le eliminano grazie alla produzione e attivazione di linfociti (un particolare tipo di globuli bianchi).

Il sistema linfatico

Quando si parla di sistema circolatorio si pensa al sangue e ai vasi nei quali esso fluisce sotto la spinta del cuore. Però nel corpo umano è presente anche un altro tipo di sistema circolatorio, ossia il sistema linfatico. Oltre a drenare i liquidi in eccesso e i prodotti di rifiuto dai vari tessuti, ha un ruolo fondamentale nella protezione dell’organismo ed è parte integrante del sistema immunitario. Esso è costituito da una serie di vasi linfatici, nei quali scorre la linfa, e dai linfonodi. In totale, si contano dai 600 alle 800 ghiandole nel corpo, che sono disposte maggiormente in:

  • Collo
  • Ascelle
  • Addome
  • Inguine

Perché i linfonodi si ingrossano?

I linfonodi, insieme al timo, alla milza e al midollo osseo, sono gli organi che il nostro organismo utilizza per la produzione di globuli bianchi. Quando diventano particolarmente attivi nella produzione di linfociti, i linfonodi si ingrossano e possono far male al tatto. Il loro ingrossamento è quindi una conseguenza del fatto che il nostro organismo è impegnato nel combattere una qualche forma di infezione, virale o batterica.

In buona parte dei casi, la causa di un ingrossamento dei linfonodi è da ricercarsi in banali infezioni, come quelle delle vie aeree nei casi di raffreddori e mal di gola, mentre soltanto una piccola parte dei casi, è legata alla presenza di un tumore. Non è possibile fornire dati precisissimi, ma i dati affermano che due terzi dei soggetti che si rivolgono ai medici di famiglia a causa della presenza di linfonodi ingrossati siano affetti da infezioni innocue delle vie aeree superiori; sembra che soltanto nell’1% dei casi il problema sia dovuto a una patologia neoplastica.

Vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda? Contattaci! Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.